Sblocco carta di credito e mancata autorizzazione

– carta per acquisti online.
– credevo gia’ abilitata, invece no.
– uso per acquisto in italia
– mi chiede pwd e codice da sms, sbaglio, procedura annullata
– riprovo, bloccato, non chiede nemmeno il codice
– sette giorni dopo riprovo.
– vedo la carta sulla app non sbloccata. inserisco pwd
– riprovo pagamento, non entro nemmeno nel master check id
– torno sulla app della carta, la vedo bloccata.
– metto la password, autorizzo da app coon codice
– ritorno e risulta
– ripeto ordine. ancora bloccata
– chiamo assistenza banca, mi dice di sbloccare da sito, non da app
– sblocco da sito, chiesta autorizzazione da app, codice di app, ora la carta e’ sbloccata
– ripeto ordine, inserisco codice mastercard id check (chiesto con altro nome), inserisco codice sms, procede, autorizzazione negata
– l’autorizzazione data, soldi non presi.
– riscrivo all’assistenza del venditore che precedentemente ha consigliato di fare un bonifico.
– tempo: fino ad ora 65 minuti
– password inserite: almeno 30
– esito: non riuscito abbandono

Post scriptum: due ore dopo mi ha richiamato il reparto antifrode della mia banca che non sapeva che avevo chiesto assistenza. Naturalmente ho verificato in modo imprevisto e non ho comunicato alcuna informazione, anche se mi e’ stato chiesto un dato di identificazione ridicolo per sapere se ero proprio io. Singolare che non potessi chiamare io per avere una conferma su chi stava chiamando.
NOn ho dato nessun dato ma mi ha chiesto telefonicamente se volevo sbloccata la carta (che naturalmente a me non risultava bloccata).

Lezione: controllano anche importi contenuti, ma anche il tipo di acquisto.
Mi sento un pelino osservato, piu’ che sicuro.