L’estratto conto della carta di credito dopo una fusione tra banche.

Come non ricevere l’estratto conto della carta di credito dopo una fusione tra banche.

– acquisizione banca ad altra.
– conto corrente trasferito
– carta resta gestita separatamente
– entro in carta dopo 5 password; una inviata ad una vecchia email che fortunatamente ho tenuto, ma inviata con il nome della vecchia banca invece che con la nuova, per cui non la trovavo.
– entro.
– vedo i movimenti, ma non gli estratti conto
– chiamo l’assistenza della banca; mi spiega che devo chiamare un altro numero verde.
– chiamo il secondo numero verde, mi da’ messaggi svianti, ma l’operatrice mi aveva spiegato cosa scegliere (tasto 2 !)
– entro e aspetto mezz’ora, finche’ non sento nulla.
– mi do’ del cretino
– una voce spunta “buongiorno”
– eccola li’, ci scherziamo. Le espongo il problema
– mi chiede se vedo una opzione
– no non la vedo
– deve aprire una segnalazione
– chiedo di inviarmi gli estratti conto mancanti (due mesi)
– non puo’ prima deve sbloccare il reparto tecnico
– chiedo come saro’ avvisato.
– semplice non saro’ avvisato. Devo aspettare due giorni e ritentare (saro’ piu’ fortunato ?)
– riguardo la home e vedo che mi chiede di attivare le comunicazioni (ma erano gia’ attive).
– mi chiede di attivarle ma, entrando, mi dice che non posso attivarla con un messaggio simile alle istruzioni per camminare in un campo minato.
– l’operatrice capisce che e’ questo il problema.
– stop.

tempo: 30 min
password inserite: 5
messaggi sbagliati: 4
chiamate all’assistenza: 2 (interminabili)
Esito: scaricati i movimenti, ma impossibile ricevere gli estratti conto: non ci sono proprio (!)

dimenticavo: la chat interna con le faq e’ gestita da un operatore israeliano la cui privacy policy ignora il gdpr del tutto; ed e’ usato con un embed presente in ogni pagina.